PER POTER PRATICARE l’ AGOPUNTURA

bisogna essere formati da scuole accreditate dalla Regione

una nuova libera professione per i giovani medici

Il diploma rilasciato dopo un corso triennale di 500 ore dalla Scuola di Agopuntura Multitecnica Lam (SAML) è idoneo per ottenere l’iscrizione nell’elenco dei medici agopuntori istituiti presso gli Ordini dei Medici. La Regione Puglia è la prima regione che ha riconosciuto ufficialmente l’agopuntura. L’agopuntura è un’opportunità in più nel mercato del lavoro, particolarmente per i giovani medici orientati verso la libera professione. E’ un patrimonio culturale dell’umanità dall’UNESCO (2010) la cui efficacia terapeutica è, ormai, validata.

 

Il Dr. Lam, primo studente cinese laureatosi in Medicina presso l’Università di Bari, è autore del Metodo Lam di ombelico agopuntura. Egli ha contribuito a definire la localizzazione delle zone attive dell’ombelico, a definire una rappresentazione somatotopica a forma di homunculus a livello ombelicale e addominale ed ha intuito le relazioni della Medicina Yi con il Taizi. Inoltre, ha semplificato il metodo di selezione degli agopunti, riducendoli a pochi, più sicuri ed efficaci, integrando l’agopuntura classica con l’addomino-agopuntura e l’ombelico-agopuntura denominato “il Metodo Lam di Agopuntura Multitecnica”.

 

La Scuola SAML, accreditata dalla Regione Puglia, offre agli allievi medici, ogni anno, delle tecniche innovative per trattare le varie patologie ed una pratica clinica adeguata, sotto la guida diretta del maestro Lam, sin dal primo anno accademico.

 

Per diffondere tale conoscenza e formazione il Dr. Lam ha creato a Bari la Scuola di Agopuntura Multitecnica Lam (SAML) che organizza, dal 28-29 ottobre, un Corso triennale a numero chiuso con 25 ECM per ciascun anno di corso. Per informazioni contattare il tel. 080-5248588 o richiedere via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..